in fondo , forse é lo stesso che provo io , ma é più proibito , non perché oltraggioso , perché più intimo. E allora a che serve cercare emozione se poi tenerla dentro ti fa bruciare l’anima ? É una notte di quelle , una di quelle che non riesci a dormire …ti rigiri nel letto e non sai perché … e ti chiedi che cosa è quella cosa che ti brucia dentro , non sai cosa è che si muove dentro … che cosa è che sta cambiando ? E decidi di alzarti dal letto, provi a distrarti , poi tutto ad un tratto ti acccorgi che ti serve un brivido … un’emozione … una sensazione … e vorresti urlarla , vorresti urlarla così forte da far uscire le budella … ma non si può … non si può perché a certe ore , è vietato amare, è vietato urlare. E cosi torni nel guscio … al caldo del letto , che però è vuoto senza te. Passi fotografie e ricordi , passi canzoni e video che pensi di vedere ed ascoltare , ma che dopo un secondo già dimentichi … perché tutto ricorda te e tutto non é altro che te . E mentre il sole del mattino inizia ad accarezzarti la fronte, quelle stelle che illuminavano un tappeto blu scuro di un freddo cielo ,magicamente si mettono a dormire vicino a te , lambendoti le guance , a farti capire che in tutta questa notte la luce sua che ti mancava stava proprio lì , sopra la tua testa. Pensiero che vola per chilometri , che vede mille paesaggi ed ascolta altre lingue  , tra montagne , laghi e prati innevati , non restare fermo a guardare , corri ancora più veloce a dire che ci sei e che non sei un viaggio inutile … fino a te ho aperto i miei occhi , e anche se la testa è un via vai fantasie , troppo tue o troppo mie , voglio viverle con te … amore , ho sognato di perderti , poi ti ho perso davvero … ma ora non pensarci , preparami un caffè e torna presto da me , perché io letto é vuoto senza te.

Login

Welcome to Typer

Brief and amiable onboarding is the first thing a new user sees in the theme.
Join Typer
Registration is closed.